LIGHT LASHES – EXCELLENT QUALITY
LIGHT LASHES – EXCELLENT QUALITY

Tingere le ciglia da soli con il sistema fai-da-te

Tingere le ciglia fai-da-te
Tingere le ciglia fai-da-te

Tingere le ciglia con il sistema fai-da-te può essere un’ottima soluzione per farsi belle e avere cura del viso senza spendere troppo. Al contrario dell’allungamento delle ciglia, la tintura delle ciglia e delle sopracciglia è un’operazione alla portata di tutti, per certi versi simile alla normale applicazione del mascara. La prima cosa da sapere riguarda i prodotti. Per tingere le ciglia si usano in particolare due prodotti, i coloranti e gli attivatori liquidi. Noi di Light Lashes abbiamo scelto il catalogo di RefectoCil®, con una vasta gamma di tinture e attivatori (Reflectocil Oxidant crema), ma anche di remover, adesivi protettivi, bastoncini morbidi, contenitori in plastica e altro ancora (li trovi alla sezione tinture).

Per una corretta applicazione della tintura, ciglia e palpebre devono essere pulite e prive di trucco. Utilizziamo quindi apposite lozioni per togliere il maquillage. Dopodiché, applichiamo sulle palpebre inferiori le strisce protettive RefectoCil®, assicurandoci che aderiscano bene. A questo punto misceliamo in una vaschetta la tintura e l’attivatore, come specificato nelle istruzioni, fino a ottenere una crema omogeneo. Ciglia e sopracciglia vanno infine ricoperte con la tintura, aiutandosi con un supporto idoneo (cotton fioc o bastoncini). È bene procedere nel senso di crescita e lasciare agire per 5-10 minuti massimo a seconda dell’intensità desiderata. Non resta che asportare la tintura in eccesso con un batuffolo di cotone, meglio se imbevuto con lo struccante RefectoCil® Eye Make Up Remover. Riepilogando:

  1. Struccare bene gli occhi da ogni impurità;
  2. Applicare carte protettive sulla palpebra inferiore;
  3. Mescolare tinture e attivatore;
  4. Applicare il colore su ciglia e sopracciglia nel senso della crescita;
  5. Lasciare agire per 5-10 minuti;
  6. Rimuovere la tintura in eccesso con del cotone.

Consigli per tingere le ciglia senza errori con il fai-da-te

Le amanti del fai-da-te non vedranno l’oro di tingere le ciglia seguendo queste semplici istruzioni. Per chi non ha fretta, tuttavia, consigliamo di valutare una prima eventuale seduta dall’estetista, così da avere chiari in mente quali sono i passaggi da seguire. Un altro suggerimento è quello di ripetere la tintura ogni 30-40 giorni, mantenendo così uno sguardo impeccabile. Mamme, amiche o nonne sono ottime alleate per darci una mano, senza per forza doversi arrangiare da sole. Non bisogna inoltre dimenticare che la tintura per le ciglia è solo una delle possibili soluzioni per valorizzare lo sguardo. Le extension per ciglia sono di gran lunga superiori, anche se vanno applicate da un’estetista competente. Vuoi saperne di più? Continua a leggere il nostro blog!

Per maggiori info sulla cosmesi in generale: http://it.wikipedia.org/wiki/Cosmesi#Tipologia_dei_cosmetici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.