Tagliare le sopracciglia: non si fa!

Colleghe professioniste dello sguardo, quante volte vi è capitato di vedere le sopracciglia della vostra cliente tagliate? Sono sicura che se non molte… parecchie! 

Scommetto che ci sono ancora tantissime estetiste che utilizzano questa metodologia come tecnica per sistemare l’arcata sopraccigliare.

Provate a fare una ricerca su Google e scoprirete che internet è pieno di articoli su come tagliare le sopracciglia, come tagliarle per renderle perfette e come averle uniformi grazie alle forbici… per non parlare dei tutorial. 

MA SIAMO SICURE CHE LE SOPRACCIGLIA VADANO TAGLIATE?

Questo è forse il periodo migliore per parlarne, proprio ora che la laminazione alle sopracciglia è così richiesta. Molte estetiste sono rimaste legate a metodologie parecchio retrò e molte clienti che vedono i peli molto lunghi, dritti o indisciplinati sulle proprie sopracciglia… cosa fanno? Stendono bene tutti i peli verso l’alto e via, ZAC ZAC con un bel paio di forbici.

Perché sostengo e ripeto all’infinito che non va fatto?

La mia convinzione si basa su molti anni di esperienza personale e ancora oggi, ogni volta che vedo un sopracciglio tagliato, mi si stringe il cuore. 😔 

N.B: se questa pratica viene eseguita dall’estetista stessa, non ci sono scuse. Bisogna assolutamente aggiornarsi e rinnovare la propria formazione professionale!!

Entriamo nel dettaglio, di seguito trovate un elenco di ciò che succede quando le povere punte delle sopracciglia vengono tagliate:

i peli diventano ancora più spessi e rigidi, come dei tronchi. 

non mantengono una forma e anche pettinarli non aiuta più. 

– i peli tagliati crescono in direzioni diverse e danno la sensazione di un sopracciglio disordinato!

– le punte tagliate non seguono più lo schema di crescita naturale e creano così degli spazi vuoti, i cosiddetti “buchi”, in mezzo all’arco sopracciliare.

– il sopracciglio con il tempo prende una forma sbagliata!

– LE SOPRACCIGLIA TAGLIATE NON SONO ESTETICAMENTE BELLE!

Questo è il risultato:

Non è ancora abbastanza?

Beh, allora vi spiego anche cosa può accadere se si persevera nel tempo a tagliare le sopracciglia.

Come sapete, tutti i nostri peli (ciglia, sopracciglia, capelli) hanno un ciclo vitale ben definito, pertanto: nascono, crescono e cadono in un ciclo continuo con velocità diverse in base alla zona del corpo.
Tagliando le sopracciglia viene compromesso il ciclo di vita naturale dei peli

Il pelo non raggiunge più la sua lunghezza massima e non cade quando dovrebbe cadere, ma continua ad essere nutrito dal bulbo pilifero e quindi diventa sempre più spesso e pesante

Questo, pone il bulbo sotto sforzo continuo fino a quando il bulbo stesso non riuscirà più a sostenere il peso del pelo e non sarà più in grado di produrre nuovi peli! 


Quindi cosa accade? Partendo da un bel sopracciglio folto e naturale ci ritroviamo con un’arcata sopraccigliare parzialmente ispida, alternata a zone vuote e poco definita!

Tutte queste caratteristiche sono ben visibili ad una professionista che lavora tutti i giorni eseguendo trattamenti professionali alle sopracciglia.

Adolescenti ed estetica [Approfondimento]

Si sa, l’adolescenza è un periodo di transizione in cui il corpo inizia a cambiare, i peli iniziano a crescere e molto spesso si sperimenta. Perché questa età è così sottovalutata e spesso trascurata dal punto di vista estetico?

C’è chi si affida ad un’amica, chi sceglie il fai da te e chi, invece, chiede un aiuto esterno – ma è molto raro. È proprio qui che nascono i primi traumi!

Le prime cerette, i primi rossori… e in un attimo hai già strappato dal tuo viso dei peli importantissimi. Quante di noi vorrebbero tornare indietro per recuperare quella codina, o la testa del sopracciglio troppo accorciata in passato?

Ecco, tutto questo avviene perché sottovalutiamo questo periodo molto delicato e particolare. Dare la giusta importanza all’estetica degli adolescenti è essenziale.

Trascurare questa fase, in molti casi significa creare delle vere e proprie asimmetrie (anche molto importanti) a cui spesso non si può più rimediare in età adulta.


Le prime nemiche delle sopracciglia sono spesso le pinzette, ma non vanno sottovalutate nemmeno le forbici.


Iryna Lukyanets – Trainer LLA

Cosa consigliare quindi alla cliente abituata a tagliare le sopracciglia?

Ecco i migliori consigli per gestire le sopracciglia rigide, lunghe ed indisciplinate:

  1. Suggerite o meglio ancora obbligate la cliente a non tagliare mai più le sopracciglia, devono farle crescere!
  2. Consigliate l’utilizzo giornaliero di “InLei® Fashion Lash fissante per ciglia e sopracciglia, che è perfettamente adatto per rendere i peli più ubbidienti e morbidi oltre a fissarli nella posizione desiderata per l’intera giornata.
  3. Ricordatele di sfoltire le sopracciglia ogni tanto con una pinzetta. Meglio ancora se si rivolge ad una professionista che sa quali peli togliere, quali lasciare ma soprattutto sa quanto sfoltire! Ricordate che i peli vanno strappati nel verso in cui volete che ricrescano.
     
  4. Proponete di effettuare il trattamento Brow Bomber da professionisti certificati. Brow Bomber è un trattamento eccezionale per la cura delle sopracciglia naturali, soprattutto per chi ha bisogno di definire la forma o rendere ubbidienti le sopracciglia.  

Il trattamento InLei® Brow Bomber: nutre, modella la forma, colora e rende le sopracciglia morbide, luminose ed idratate. 

In poche parole, fa veri miracoli ma anche effettuando il trattamento su sopracciglia tagliate si otterrà un risultato “a scaletta” a causa dei peli tagliati. Lo notate nella foto qui a lato? 

InLei® Brow Bomber eseguito su sopracciglia tagliate – risultato “a scaletta”

I peli hanno tempi di crescita diversi tra loro e mancando la punta più sottile del pelo, l’effetto visivo è quello di un sopracciglio poco ordinato ed incompleto. Con un po’ di pratica unita ai giusti accorgimenti, una professionista li sa comunque cammuffare.

Noi lo insegniamo al nostro corso professionale, unico ed inimitabile, Brow Bomber presso le nostre sedi della Light Lashes Academy. 

Sei interessata? 

Chiedi maggiori informazioni a info@lightlashes.it 

o iscriviti al corso su www.corsiextensionciglia.com

Cosa aspetti? Anche tu puoi diventare una Brow Artist esperta ed ottenere meravigliosi risultati!

Esperimento effettuato presso la Light Lashes Academy

Osservate bene queste foto.

Foto n 1 Queste sono sopracciglia tagliate per anni. Alcuni peletti risultano molto spessi , senza punta e grossi per la natura del sopracciglio che osserviamo.

Foto n. 2 La stessa persona dopo 6 mesi “SENZA TOCCARE” i peli, né con la pinzetta né con le forbici.  

È molto evidente che anche dopo tutto questo periodo di astinenza, ci sono ancora alcuni peli con la punta tagliata (questo conferma quanto detto prima: restano mooolto a lungo)

Inoltre, vediamo che si sono formate delle zone vuote, dove il pelo addirittura non cresce più.

Foto n. 3 L’arco sopraccigliare dopo un anno. Ecco come possono diventare le tue sopracciglia ( o quelle dei tuoi clienti) se non le tagli…. Come puoi notare, la differenza è tutta qui da vedere!

Eugenia Pavlenko – Official InLei® Brow Trainer della Light Lashes Academy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 commenti su “Tagliare le sopracciglia: non si fa!”